Firma la petizione.La tua voce conta!

METTI FINE AL MALVAGIO PARTITO COMUNISTA CINESE

Questa pandemia avrebbe potuto essere evitata se il partito comunista cinese (PCC) non avesse mentito. Eppure, da quando ha preso il controllo della Cina, centinaia di milioni di persone soffrono per i suoi inganni e le sue brutalità senza fine. Il demone CCP ha saccheggiato l’antica terra di Cina, e ora il suo terrore si è diffuso a livello globale, colpendo tutti. È ora che ci alziamo contro le sue azioni malvagie e mettiamo fine al Partito Comunista Cinese!

0

Firmato

Il totale verrà aggiornato ogni 4 ore

Firma questa petizione

Faremo sentire la tua voce agli uffici governativi e ad altre organizzazioni.

  • Sottoscrivendo questa petizione accetti la PRIVACY POLICY.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Firma la petizione, diffondi la notizia!

Insieme potremo fare la differenza!

virus del pcc

Il PCC mente, la gente muore

Da “controllabile” a “trasmissione interumana”, ci sono voluti mesi perché la macchina della propaganda del PCC cambiasse la sua narrazione e ammettesse al mondo la gravità del COVID-19 (PCC Virus). Era troppo poco e troppo tardi. L’insabbiamento iniziale ha portato a una pandemia globale, con milioni di morti e innumerevoli casi confermati.

Salvataggio o Brutalità?

Innumerevoli tragedie umanitarie sono accadute in Cina a causa dei metodi di quarantena forzata. Le famiglie sono state trascinate dalle loro case in centri di isolamento mal igienizzati, le porte sono state saldate dalla polizia con le famiglie infette che vivevano ancora all’interno, e i cittadini cinesi sono rimasti a chiedersi: che cosa è più pericoloso? Il virus o il PCC?

Epidemia globale

Ad oggi, ci sono [covid-watch] casi confermati di CCP Virus con un tasso di mortalità di [covid-watch status="deaths"] a livello globale. Tutto questo avrebbe potuto essere evitato se il PCC non avesse mentito. Smetteranno mai di mentire? O dovremmo smettere di fidarci?

Infiltrazioni globali

Imperialismo del PCC

L’agenda del PCC è il dominio del mondo. Con il pretesto di aiutare 68 paesi a costruire infrastrutture di trasporto (“Belt and Road Initiative”), il PCC progetta di far indebitare tutti questi paesi, prendendo come garanzia le loro risorse, come i metalli e i minerali delle terre rare. Attraverso l’imposizione dell'”imperialismo con caratteristiche cinesi”, è desideroso di una leadership regionale e globale.

Manipolazione globale delle informazioni

Il PCC non solo brama il potere geografico, ma mira anche a iniettare il globo con l’ideologia comunista. Sistematicamente, il PCC sta prendendo il controllo delle narrazioni in Occidente: i media mainstream, le grandi aziende tecnologiche, Hollywood, l’industria dello sport e i politici … li abbiamo visti inchinarsi, ancora e ancora, autocensurando il loro discorso in favore di Pechino. I valori universali sono stati corrotti dal diavolo.

Ladrocinio delle proprietà intellettuali

Il PCC ha rubato la proprietà intellettuale per oltre 20 anni per far avanzare la sua forza militare ed economica. Il Programma Mille Talenti, per esempio, attira e incoraggia gli studiosi d’oltremare a impegnarsi nello spionaggio economico e nel furto di proprietà intellettuale. Come uno degli innumerevoli esempi, si è scoperto che uno studioso ha scaricato 300.000 documenti da un laboratorio prima di tornare in Cina.

religione e etica

Ateo, anti-religione e soppressione del credo

Il comunismo si basa sull’ateismo. Dice alla gente di non credere in Dio e attacca la moralità umana. Durante il suo governo il PCC ha distrutto e controllato innumerevoli monasteri e templi, e ha arrestato credenti di tutte le religioni – cristiani, cattolici, musulmani, buddisti e altri. Alla fine il PCC vuole che il suo popolo adori se stesso come unico e solo idolo. Veramente un regime di culto.

Persecuzione del Falun Gong

Il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, è una pratica spirituale basata sui principi di “Verità, Compassione e Tolleranza”. Grazie alla sua efficacia nel guarire la mente e il corpo, nel 1999 circa 100 milioni di persone avevano iniziato a praticare il Falun Gong in Cina. Geloso della sua popolarità, l’ex presidente del PCC Jiang Zemin ha lanciato da solo il genocidio contro il Falun Gong. Milioni di praticanti sono stati vittime di rapimenti, torture, omicidi e prelievi forzati di organi. Purtroppo ancora nessun segno di cambiamento fino ad oggi.

Genocidio degli Uiguri

Dal 2017, il PCC ha tenuto un milione di musulmani (la maggior parte dei quali uiguri) in campi di detenzione segreti senza il dovuto processo legale. I musulmani dello Xinjiang hanno subito torture, indottrinamento politico forzato e sorveglianza di massa. Nel gennaio 2021 il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha annunciato che il governo degli Stati Uniti avrebbe ufficialmente designato i crimini contro gli uiguri e altri popoli turchi e musulmani che vivono in Cina come un genocidio, che è stato anche un giudizio bipartisan all’interno del governo degli Stati Uniti.

Raccolta forzata di organi da persone vive

Difficile da credere, ma dimostrato essere vero in questo giorno moderno. Il PCC gestisce un lucrativo business dei trapianti di organi, la cui risorsa principale sono gli organi raccolti vivi dai prigionieri di coscienza in Cina, per lo più praticanti del Falun Gong (che sono generalmente sani grazie alla loro pratica della meditazione). Anche i cristiani clandestini, i musulmani uiguri, i tibetani sono sulla lista. Si stima che dal 2000, più di un milione di trapianti di organi assassini hanno avuto luogo in Cina.

terrore e sangue

La fine di "Un paese, due sistemi"

Il PCC aveva promesso ad Hong Kong di godere di 50 anni di autonomia dopo il passaggio di consegne da parte del Regno Unito nel 1997. La storia dimostra che il PCC non ha mai avuto intenzione di mantenere la promessa. Il 30 giugno, il PCC ha imposto a Hong Kong una legge sulla sicurezza nazionale che criminalizza “gli atti di sovversione, secessione, terrorismo e collusione” con “un paese straniero o con elementi esterni” contro lo stato, con pene massime di ergastolo. La legge è stata ampiamente condannata dai leader mondiali ed è vista come un certificato di morte per “un paese, due sistemi”.

Movimenti politici senza fine

Da quando ha preso il controllo della Cina nel 1949, il PCC ha traumatizzato l’antica terra della Cina e il suo popolo.

Il Grande balzo in avanti (1958-1962) ha provocato 30-55 milioni di morti per fame, esecuzione e lavoro forzato, insieme a una massiccia distruzione economica e ambientale.

La rivoluzione culturale(1966-1976) è costata milioni di vite. Il danno non si è limitato alla vita fisica del popolo cinese, ma anche alla distruzione totale di 5.000 anni di splendida cultura antica.

Massacro di Piazza Tienanmen

Per quei cinesi che sono stati abbastanza “fortunati” da avercela fatta negli anni ’80, li aspetta un ulteriore giro di vite sui loro diritti e sulla loro libertà. Il massacro di piazza Tienanmen nel 1989 è solo un esempio tra tanti. I giovani studenti si sono riuniti in piazza Tienanmen pacificamente, tenendo in mano degli striscioni, sostenendo un cambiamento verso la democrazia. Alla folla disarmata risposero le truppe con una pioggia di colpi d’arma da fuoco, carri armati che correvano fanaticamente verso questi giovani uomini e donne… La piazza Tiananmen fu lavata di sangue.

Politica del figlio unico

Dal 1979, in nome del controllo della popolazione, il PCC ha tolto al popolo cinese il diritto di partorire liberamente. La politica del figlio unico ha “impedito” 400 milioni di nascite secondo il suo rapporto ufficiale stimato. In altre parole, questi feti sono stati uccisi prima che potessero vedere il mondo. Le donne incinte di un secondo figlio sono state mandate con la forza all’aborto dai funzionari locali del PCC, indipendentemente da quanto presto i bambini sarebbero nati In alcuni casi, uccidevano anche i neonati subito dopo la nascita.

COMMENTI RECENTI

中共的存在对每一个中国人都是一场灾难。有些人因良心未泯被中共迫害,有些人为了饭碗和脸面向中共下跪,不惜认贼作父出卖灵魂。中共又将能唤回我们本性的社会风气、文化及教育扭曲,封锁一切真实声音的来源,让人以为这个世界就是这么黑暗。可本不应该这样!我们是人,有我们最基本的尊严和权利,所以世界上没有人应该被这样的暴政压迫奴役。共产党不是正义,也不是皇帝,古代没有一个皇帝有权对百姓这样,也没有一个皇帝像中共般无道。共产党也不是不可打败的力量,没有人承认支持,它什么也不是。

Kw
우리땅에서 중국놈들다몰아내야합니다. 여론조작 중국놈들부대가조직적으로다합니다. 이나라를바로세워주세요. 대통령님의 과감한결단이필요합니다.

원병호
We are all going to end the ccp!

Andy
After all those years, it is proven with blood and tears that communism is a bad idea for the chinese people. End ccp now.

William
I want to help

gustavo
A mort les communistes

Zidane
We should have defeated both Nazi Germany and the USSR when we had the chance.

Arthur
This should have taken place along time ago. It\’s our own damn fault that these United States of America are so infected with the disease called CCP and biden and his cronies aren\’t helping any!! It\’s all about POWER and MONEY!!!

Richard
Trung cộng bị diệt trừ.

Sỹ
China under CCP rule is *the* biggest threat to the free & democratic world and society!

Juri
end ccp xi jinping

cheong
在2024年,只要有人还觉得三年疫情中共做的好的(哪怕只是觉得某一时间段做的好的也算),或者觉得上面的政策都是好的是下面的人搞砸了,或者觉得清零的种种人祸只是个例或完成是造谣的,或者觉得中共毫无任何准备突然放开后大批感染是白纸革命的罪过的,或者在疫情后对中共哪怕有一丁点好感的,全都是傻逼。我说的确实很难听,但就是事实。还能这样觉得的人,不管你是蠢还是坏还是又蠢又坏,全他妈是中共的一群傻逼狗,劝你们不要再为中共的暴政涂脂抹粉,否则中共倒台后最先清算的就是你们

Asp
SPpng

Scott Perry

Membro del Congresso degli Stati Uniti

“Penso che sia un ottimo messaggio. Non credo che il Partito Comunista Cinese si ritirerà andandosene di buon grado. È un’organizzazione criminale che ha preso il controllo di un paese. Non se ne andranno da soli. Dovranno essere costretti, in un modo o nell’ altro, a perdere l’autorità e il potere.”

MPpng

Michael R. Pompeo

Ex Segretario di Stato

“Stiamo assistendo al mondo che si unisce per arrivare a capire la minaccia del Partito Comunista Cinese”.

Shlomo Aviner

Rabbino Shlomo Aviner

Capo dell'istituto educativo Ateret Yerushalayim

“Stiamo parlando di un governo malvagio. I cinesi stanno soffrendo moltissimo. Milioni sono tormentati da abusi, esilio, incarcerazione e persino omicidio. Non è un partito, non è un governo, è un’organizzazione terroristica, che ha governato crudelmente per più di settant’anni. Ecco perché i firmatari della petizione per la fine del PCC hanno certamente ragione “.

IL CAMBIAMENTO È INIZIATO

Nel corso dei decenni, la maggioranza del popolo cinese è stata ingannata o costretta ad aderire al PCC e alle sue organizzazioni affiliate. Nel Abbandono del Movimento del Partito Comunista Cinese, detto ancheMovimento Tuidang. Centinaia di milioni di cinesi hanno lasciato il partito pubblicamente. Il popolo si sta svegliando dai decenni di propaganda del PCC, scegliendo un futuro migliore.

Dal 2004 fino ad oggi, un totale di 426,443,092 I cinesi hanno fatto i loro annunci di lasciare il Partito Comunista Cinese e le sue organizzazioni affiliate. Ora è il momento che il resto del mondo si sollevi contro il regime malvagio e faccia sentire la sua voce: Mettiamo fine al malvagio PCC!

SAPERNE DI PIÙ

Il "Mondo Libero" non ha mai veramente
sconfitto il Comunismo

Lettura obbligata per gli amanti della libertà
individuo

Un libro che ha ispirato 300 milioni di persone a Lasciare il Partito Comunista Cinese