Firma la petizione.La tua voce conta!

METTI FINE AL MALVAGIO PARTITO COMUNISTA CINESE

Questa pandemia avrebbe potuto essere evitata se il partito comunista cinese (PCC) non avesse mentito. Eppure, da quando ha preso il controllo della Cina, centinaia di milioni di persone soffrono per i suoi inganni e le sue brutalità senza fine. Il demone PCC ha saccheggiato l’antica terra di Cina, e ora il suo terrore si è diffuso a livello globale, colpendo tutti. È tempo per tutti noi di rifiutare la sua opera malvagia e mettere fine al Partito Comunista Cinese!

0

Firmato

Il totale verrà aggiornato ogni 4 ore

Firma questa petizione

Faremo sentire la tua voce agli uffici governativi e ad altre organizzazioni.

  • Sottoscrivendo questa petizione accetti la PRIVACY POLICY.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Firma la petizione, diffondi la notizia!

Insieme potremo fare la differenza!

virus del pcc

Il PCC mente, la gente muore

Da “controllabile” a “trasmissione interumana”, ci sono voluti mesi perché la macchina della propaganda del PCC cambiasse la sua narrazione e ammettesse al mondo la gravità del COVID-19 (PCC Virus). Era troppo poco e troppo tardi. L’insabbiamento iniziale ha portato a una pandemia globale, con un numero di morti superiore a 3 milioni e innumerevoli casi confermati.

Salvataggio o Brutalità?

Innumerevoli tragedie umanitarie sono accadute in Cina a causa dei metodi di quarantena forzata. Le famiglie sono state trascinate dalle loro case in centri di isolamento mal igienizzati, le porte sono state saldate dalla polizia con le famiglie infette che vivevano ancora all’interno, e i cittadini cinesi sono rimasti a chiedersi: che cosa è più pericoloso? Il virus o il PCC?

Epidemia globale

Più di 140 milioni di casi confermati e più di 3 milioni di persone sono morte nel mondo a causa del virus PCC. Tutto questo avrebbe potuto essere evitato se il PCC non avesse mentito. Smetteranno mai di mentire? O dovremmo smettere di fidarci?

Infiltrazioni globali

Imperialismo del PCC

L’agenda del PCC è il dominio del mondo. Con il pretesto di aiutare 68 paesi a costruire infrastrutture di trasporto (“Belt and Road Initiative”), il PCC progetta di far indebitare tutti questi paesi, prendendo come garanzia le loro risorse, come i metalli e i minerali delle terre rare. Attraverso l’imposizione dell'”imperialismo con caratteristiche cinesi”, è desideroso di una leadership regionale e globale.

Manipolazione globale delle informazioni

Il PCC non solo brama il potere geografico, ma mira anche a iniettare il globo con l’ideologia comunista. Sistematicamente, il PCC sta prendendo il controllo delle narrazioni in Occidente: i media mainstream, le grandi aziende tecnologiche, Hollywood, l’industria dello sport, e i politici … li abbiamo visti inchinarsi, ancora e ancora, auto-censurando il loro discorso a favore di Pechino. I valori universali sono stati corrotti dal diavolo.

Ladrocinio delle proprietà intellettuali

Il PCC ha rubato la proprietà intellettuale per oltre 20 anni per far avanzare la sua forza militare ed economica. Il Programma Mille Talenti, per esempio, attira e incoraggia gli studiosi d’oltremare a impegnarsi nello spionaggio economico e nel furto di proprietà intellettuale. Come uno degli innumerevoli esempi, si è scoperto che uno studioso ha scaricato 300.000 documenti da un laboratorio prima di tornare in Cina.

religione e etica

Ateo, anti-religione e soppressione del credo

Il comunismo si basa sull’ateismo. Dice alla gente di non credere in Dio e attacca la moralità umana. Durante il suo governo il PCC ha distrutto e controllato innumerevoli monasteri e templi, e ha arrestato credenti di tutte le religioni – cristiani, cattolici, musulmani, buddisti e altri. Alla fine il PCC vuole che il suo popolo adori se stesso come unico e solo idolo. Veramente un regime di culto.

Persecuzione del Falun Gong

Il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, è una pratica spirituale basata sui principi di “Verità, Compassione e Tolleranza”. Grazie alla sua efficacia nel guarire la mente e il corpo, nel 1999 circa 100 milioni di persone avevano iniziato a praticare il Falun Gong in Cina. Geloso della sua popolarità, l’ex presidente del PCC Jiang Zemin ha lanciato da solo il genocidio contro il Falun Gong. Milioni di praticanti sono stati vittime di rapimenti, torture, omicidi e prelievi forzati di organi. Purtroppo ancora nessun segno di cambiamento fino ad oggi.

Genocidio degli Uiguri

Dal 2017, il PCC ha tenuto un milione di musulmani (la maggior parte dei quali uiguri) in campi di detenzione segreti senza il dovuto processo legale. I musulmani dello Xinjiang hanno subito torture, indottrinamento politico forzato e sorveglianza di massa. Nel gennaio 2021 il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha annunciato che il governo degli Stati Uniti avrebbe ufficialmente designato i crimini contro gli uiguri e altri popoli turchi e musulmani che vivono in Cina come un genocidio, che è stato anche un giudizio bipartisan all’interno del governo degli Stati Uniti.

Raccolta forzata di organi da persone vive

Difficile da credere, ma dimostrato essere vero in questo giorno moderno. Il PCC gestisce un lucroso business di trapianti di organi, la cui risorsa principale sono gli organi raccolti vivi dai prigionieri di coscienza in Cina, per lo più praticanti del Falun Gong (che sono generalmente sani grazie alla loro pratica della meditazione). Anche i cristiani sotterranei, i musulmani uiguri, i tibetani sono sulla lista. Si stima che dal 2000, più di un milione di trapianti di organi assassini hanno avuto luogo in Cina.

terrore e sangue

La fine di "Un paese, due sistemi"

Il PCC aveva promesso ad Hong Kong di godere di 50 anni di autonomia dopo il passaggio di consegne da parte del Regno Unito nel 1997. La storia dimostra che il PCC non ha mai avuto intenzione di mantenere la promessa. Il 3 giugno, il PCC ha imposto a Hong Kong una legge sulla sicurezza nazionale che criminalizza “gli atti di sovversione, secessione, terrorismo e collusione” con “un paese straniero o con elementi esterni” contro lo stato, con pene massime di ergastolo. La legge è stata ampiamente condannata dai leader mondiali ed è vista come un certificato di morte per “un paese, due sistemi”.

Movimenti politici senza fine

Da quando ha preso il controllo della Cina nel 1949, il PCC ha traumatizzato l’antica terra della Cina e il suo popolo.

Il “Grande balzo in avanti” (1958-1962) ha provocato decine di milioni di morti, con stime comprese tra 15 e 55 milioni di morti, facendo della grande carestia cinese la più grande della storia umana.

La rivoluzione culturale (1966-1976) è costata milioni di vite. Il danno non si è limitato alla vita fisica del popolo cinese, ma anche alla distruzione totale di 5.000 anni di splendida cultura antica.

Massacro di Piazza Tienanmen

Per quei cinesi che sono stati abbastanza “fortunati” da avercela fatta negli anni ’80, il PCC ha dato un giro di vite ai loro diritti e alla loro libertà. Il massacro di piazza Tienanmen nel 1989 è solo un esempio tra tanti. I giovani studenti si sono riuniti in piazza Tienanmen pacificamente, tenendo in mano degli striscioni, sostenendo un cambiamento verso la democrazia. Alla folla disarmata risposero le truppe con una pioggia di colpi d’arma da fuoco, carri armati che correvano fanaticamente verso questi giovani uomini e donne… La piazza Tiananmen fu lavata di sangue.

Politica del figlio unico

Dal 1979, in nome del controllo della popolazione, il PCC ha tolto al popolo cinese il diritto di partorire liberamente. La politica del figlio unico ha “impedito” 400 milioni di nascite secondo il suo rapporto ufficiale stimato. In altre parole, questi feti sono stati uccisi prima che possano vedere il mondo. Le donne incinte di un secondo figlio sono state mandate con la forza all’aborto dai funzionari locali del PCC, indipendentemente da quanto presto i bambini sarebbero nati In alcuni casi, uccidevano anche i neonati subito dopo la nascita.

COMMENTI RECENTI

The CCP is the largest criminal organisation in the world. Since Xi leads that party the dictatorship of the CCP has increased and it became very aggressive. The only way to stop that is the reach out to the members and ask them to quit that inhumane organisation and help them by applying pressure on the CCP at every corner of the Globe. 160 million people got infected and 3.3 million people died. That suffering the CCP could stop in Hubei province by being transparent with the Chinese people and the whole world. However as all criminals do, they chose the criminal way. They chose to lie and cover up and applied terror on their own people, then called it the CCP leadership and success. The CCP must be stopped. There is no alternative.

Boguslaw

I am totally opposed to this evil practice and I pledge my support in bringing it to an end. I\’m horrified that it could even be happening and for so long. Make it stop! Greg Murray

Greg



小谷



小谷

END CCPS!!! Every life on this planet matters and we need to start acting like it, the animals, the people, the Earth, life matters.

Felix

邪悪な中国共産党は駆逐されるべき!

たかね

Lets not forget and give up the freedoms our ancestors fought and died for.

Gerry

From the beginning, communism has been horrifying and inhumane.

Cheryl

Gay

Kobe

日本の親中派も終わらせ無ければならない!具体的に中共を滅ぼすにはどうしたら良いのだろう? 北京にミサイル打ち込む? コンピュータセンターを破壊する 通信を遮断する 中国国民14億人がクーデターを起こす 習近平ら中共幹部をウイグル人収容施設に入れ、ウイグル人達を解放させてやりたい!

鈴木

Scott Perry

Scott Perry

Membro del Congresso degli Stati Uniti

“Penso che sia un ottimo messaggio. Non credo che il Partito Comunista Cinese si ritirerà andandosene di buon grado. È un’organizzazione criminale che ha preso il controllo di un paese. Non se ne andranno da soli. Dovranno essere costretti, in un modo o nell’ altro, a perdere l’autorità e il potere.”

Mike_Pompeo

Michael R. Pompeo

Ex Segretario di Stato

“Stiamo assistendo al mondo che si unisce per arrivare a capire la minaccia del Partito Comunista Cinese”.

Shlomo Aviner

Rabbi Shlomo Aviner

Istituto educativo Ateret Yerushalayim

“Stiamo parlando di un governo malvagio. I cinesi stanno soffrendo moltissimo. Milioni sono tormentati da abusi, esilio, incarcerazione e persino omicidio. Non è un partito, non è un governo, è un’organizzazione terroristica, che ha governato crudelmente per più di settant’anni. Ecco perché i firmatari della petizione per la fine del PCC hanno certamente ragione “.

Nel corso dei decenni, una grande percentuale di cinesi è stata ingannata o costretta ad aderire al PCC e alle sue organizzazioni affiliate. Nel Movimento di abbandono del Partito Comunista Cinese, noto come Movimento Tuidang, il popolo cinese si sta svegliando dalle bugie. Hanno fatto un annuncio pubblico per lasciare il PCC.

377,144,897

I cinesi abbandonano il partito e le sue organizzazioni affiliate a partire da oggi,
E ora è tempo che il resto del mondo si opponga al male e faccia sentire la propria voce:
Mettiamo fine al malvagio PCC!

Il "Mondo Libero" non ha mai veramente
sconfitto il Comunismo

Lettura obbligata per gli amanti della libertà
individuo

Un libro che ha ispirato 300 milioni di persone a Lasciare il Partito Comunista Cinese